DATA
29 agosto, h 21.10

 

COMPAGNIA
Casa Shakespeare

 

REGIA
Solimano Pontarollo

 

CON
Beatrice Zuin
Solimano Pontarollo

 

E CON
Melanie Vinco
Perché tradurre in “circo” testi ricchi di contenuti, poesia, intensità e drammaticità unici al mondo? Per quel modo di raccontare dei cantastorie che trasformano in teatro qualunque spazio in cui ci sia almeno una persona disposta ad ascoltare.
Ecco! Sotto la semplicità della riscrittura comica di una tragedia c’è la disponibilità al confronto, al dialogo, all’ascolto. Ed è subito narrazione: ieri sera al Circo è successa una tragedia! Ma il palco è pronto il pubblico c’è, si deve andare in scena! Due inservienti e l’acrobata muta improvvisano Giulietta e Romeo, diventano attori loro malgrado e si fanno aiutare da alcuni pupazzi. Festeggiano poi l’esito fortunato e, tra un brindisi e l’altro, si raccontano la tragedia della sera precedente: la loro versione de l’Amleto.
Preparatevi a ridere di gusto.