DATA
8 settembre, h 9.00

 

CON
Con Annamaria Moro (canto e violoncello)
Giorgio Gobbo (canto e chitarra)
“Quando la presa del re sole si fa meno ferrigna giunge settembre, l’estate si fa più dolce e il cielo di Padova splende di una luce trasparente, rinnovata dopo le prime piogge. Un uomo e una donna si incontrano nelle prime ore di un giorno di fine estate, per dialogare con musica e canzoni nello spazio suggestivo dell’Odeo Cornaro; alla ricerca di un filo, di una trama in controluce tra canzoni e improvvisazione, per mettere in relazione due mondi diversi, eppure vicini. Abbiamo immaginato i suoni, le melodie… Ma anche i graffi e i rumori. Perché dentro quella brezza che si chiama musica possa trovare spazio anche l’imprevisto. Se un mattino d’estate…”
Biglietto unico  € 5
A seguire sarà possibile seguire le visite guidate alla Loggia e Odeo Cornaro a cura dell’Associazione Torlonga.